Una calda tinta color caramello

Vuoi tingere i capelli rendendoli più luminosi? Allo stesso tempo desideri un risultato elegante e naturale? Molto dipende dalla tua base naturale, ma se tendi al chiaro o se sei di un castano non troppo scuro, potresti prendere in considerazione la tinta caramello. Si tratta di un colore di tendenza che, con i suoi pigmenti caldi e pieni di luce, è molto utile per “scaldare” la pelle, soprattutto se hai un incarnato pallido, e addolcire i lineamenti. La tinta caramello va bene anche per una mora che desidera un effetto luminoso, ma desidera evitare un risultato drastico ed estremo, preferendo toni più chiari sì, ma soft.

La tinta caramello su castano scuro: l’effetto finale

Chi sceglie di colorare i capelli con la tinta caramello può essere sicura: tale nuance può essere applicata su qualsiasi base naturale. Meglio, però, evitare il fai-da-te casalingo e rivolgersi a esperti in un salone professionale come quello de L’Italiano Parrucchieri, ora anche per donna. Quel che è certo è che i risultati più naturali si avranno scaldando il biondo con note toffee più morbide e calde. Ma dà soddisfazioni anche la tinta caramello su castano scuro e su castano in generale. Tuttavia, in questi casi, è possibile dover precedere il tutto con una blanda decolorazione, che per essere effettuata al meglio richiede la mano e la competenza di un professionista.

Una tinta per capelli migliori? È possibile

Tante volte hai pensato di tingerti i capelli, ma sei spaventata dal rischio di rovinarli. Colorazioni moderne come la tinta caramello, tuttavia, ti permettono di andare sul sicuro. Chiedi al tuo hair stylist di fiducia e segui i suoi suggerimenti. In linea di massima, comunque, i colori di nuova generazione, oltre a presentare una gamma moderna di nuance come, appunto, quella caramello, sono privi di ammoniaca e sostanze chimiche aggressive. Consentono di avere una tinta per capelli migliori grazie alla presenza di olii vegetali. Informati presso un salone professionale su caratteristiche, modalità e prezzi di servizi come la colorazione multi-sfaccettata e il balayage.

Colorare i capelli biondi in modo naturale

Se hai deciso, guidata dall’esperienza e dalla competenza di un professionista dell’hair styling, di colorare i capelli con la tinta caramello, avrai dei vantaggi rispetto alle tinte più chiare del biondo. Infatti toni più chiari e lunari come quelli del biondo cenere, del biondo ghiaccio e del biondo argento non stanno bene a tutti gli incarnati, soprattutto se sei abbronzata o hai la pelle olivastra, come invece accade con la nuance toffee. Colorare i capelli biondi col caramello, se hai già una base bionda, ti permette di non dover ricorrere ai ritocchi della radice con assidua frequenza. Vuoi fare qualche variazione? Sempre sotto la supervisione di un esperto potresti aggiungere qualche pigmento rame per avere un biondo fragola, vivace e sbarazzino.