Taglio cortissimo donna: lo stile genderless

Quando i capelli rasati diventano unisex

Un taglio cortissimo da donna, con rasatura parziale o totale, non si discosta molto da quello che potrebbe essere realizzato per un uomo. I capelli rasati costituiscono, infatti, una delle tante frontiere contemporanee del cosiddetto stile genderless o unisex. Attualmente, nella moda come nell’hairstyling, i confini tra maschile e femminile tendono a essere sempre più labili e sfumati. Nello stesso tempo, il taglio cortissimo da donna o da uomo è comune a entrambi i generi dal momento che rappresenta una soluzione sì estrema, ma indubbiamente comoda, pratica e utile per avere sempre un look deciso e ordinato. Nel caso di una donna, portare i capelli rasati a zero è una scelta fuori dall’ordinario, che denota carattere e personalità, ma non così comune. Sul fronte maschile è più frequente trovare military haircut particolarmente diffusi negli anni Novanta e tornati di recente alla ribalta. Un taglio trendy cortissimo da donna può presentare una rasatura non totale e completa, ma solo nella parte bassa della testa, in corrispondenza della nuca e in contrasto col resto dei capelli (undercut).

Capelli rasati donna: a chi stanno bene?

Un taglio cortissimo per donna è una scelta forte, coraggiosa e audace, non solo perché si tratta di uno stile in controtendenza rispetto ai capelli lunghi e fluenti tipicamente femminili, ma anche perché i capelli rasati su una donna non stanno bene a tutte. La forma del viso è un elemento importante da considerare prima di procedere con un taglio cortissimo da donna. Le ragazze e le signore che presentano lineamenti minuti e delicati possono valorizzarli proprio grazie ai capelli rasati per donna. Viceversa, chi ha un viso squadrato, con lineamenti decisi e mascolini deve fare attenzione o perlomeno, se desidera non una rasatura totale, ma comunque un taglio cortissimo da donna, deve poi camuffare certi difetti e bilanciare le proporzioni del volto con un colore di capelli ad hoc e utilizzando un make up adeguato. Soprattutto nel caso di capelli rasati su una donna, gli occhi, messi particolarmente in risalto già dal taglio, vanno evidenziati con un trucco che sottolinei lo sguardo con matita, ombretto e mascara ad hoc, senza appesantirlo troppo, e ricorrendo al correttore per coprire eventuali occhiaie.

Taglio rasato per la donna, consigli per lo styling

I capelli cortissimi da donna richiedono poche attenzioni rispetto a quelle necessarie per capelli lunghi o di media lunghezza, ma sarebbe sbagliato pensare che un taglio rasato per donna non vada curato adeguatamente. Soprattutto se si vuole mantenere una rasatura netta e decisa, è bene andare regolarmente dal parrucchiere. Ma non solo. Con un taglio rasato da donna, l’attenzione dello sguardo altrui si focalizza sulla parte alta della testa, quindi bisogna intervenire subito sulla ricrescita non appena compare, in caso di capelli colorati, per evitare di sembrare sciatte e trascurate. Inoltre, nel caso di capelli rasati o cortissimi da donna o da uomo, la cute deve essere sempre perfettamente pulita e in ordine e, tendendo a sporcarsi più spesso, va lavata frequentemente utilizzando anche a casa prodotti specifici. È sempre importante seguire i consigli di un esperto professionista, soprattutto se si tratta di una cute delicata, soggetta a piccole abrasioni e ad arrossamenti.