I tagli di capelli per bambini (maschi)

Scegliere un taglio di capelli per il bambino

I principali tagli per capelli per bambini (maschi) per l’autunno/inverno 2017 denotano fantasia, originalità e movimento. Oggi anche un taglio per capelli per un bambino deve mostrare creatività e, soprattutto, deve interpretare la personalità del maschietto, valorizzando le caratteristiche del suo volto. Pertanto sia che si scelgano capelli corti sia che si preferiscano lunghi, è bene optare per pettinature maschili che seguano criteri come quelli utilizzati per gli adulti, affidandosi alle mani dei professionisti. Qualche esempio? Se il piccolo ha un viso ovale e regolare, può permettersi qualsiasi taglio per capelli da bambino. Se ha un viso rotondo e paffuto o squadrato e con gli zigomi accentuati, sarebbero preferibili linee asimmetriche e ciuffi laterali. Per un viso a triangolo vanno bene tagli morbidi e naturali, magari con una leggera frangia.

Capelli corti, per i bambini lo stile conta!

I capelli corti per bambini sono un must intramontabile: comodi, pratici, poco impegnativi da tenere sempre puliti e in ordine. Tuttavia non per questo bisogna rinunciare allo stile. Oggi si possono scegliere dei tagli per capelli per bambini maschi di tendenza, ora più sbarazzini, ora più grintosi. Il cosiddetto college style prevede capelli corti con un ciuffo laterale e una riga profonda e decisa. Se si preferisce un tocco meno bon ton e più rock, si può giocare con rasature ai lati e ciuffi sparati in alto. In tutti questi casi, per i capelli corti per bambini si possono usare delle paste e cere ad hoc per lo styling senza rovinarli o appesantirli. Sui visi decisamente mascolini, con zigomi e mandibola marcata, stanno bene anche tagli militareschi freschi e curati, con rasature nette sulla nuca e orecchie in vista.

tagli capelli bambini maschiTagli di capelli lunghi per bambini

I tagli per capelli lunghi sui bambini vengono scelti dai parrucchieri sempre più spesso, sia per seguire le ultime tendenze, sia perché, a seconda delle caratteristiche dei capelli stessi o di un volto, possono risultare persino più opportuni.  Di solito gli hairstylist realizzano un taglio lungo e pari sui maschietti se i loro capelli sono sottili e lisci, cercando di dare un po’ di volume. In tal caso, però, la chioma tende a sporcarsi in fretta e andrebbe lavata ogni due o tre giorni, usando prodotti specifici. I tagli per capelli lunghi per bambini maschi presentano talvolta rasature laterali per dare maggior movimento. Queste ultime, invece, sono da evitare in caso di orecchie a sventola, preferendo una lunghezza media anche ai lati della testa in grado di coprire il piccolo difetto.