Tagli di capelli glamour per le over 50

Hai superato la soglia di 50 anni e vuoi avere un hair look di tendenza? I tagli di capelli del 2022 più trendy sono i medio lunghi o i corti. Tra i tagli preferiti dalle cinquantenni ci sono il Bob, cioè il caschetto nella versione corta e media, ovvero scalato solo sulle punte; il pixie cut, ovvero il taglio corto dietro e lungo davanti; l’intramontabile carrè, perfetto per chi abbia i capelli lisci e la frangetta. Ma largo spazio anche al taglio scalato con ciuffo laterale mosso e voluminoso, che ben si adatta su chi ha i capelli ricci.

Per ogni viso uno dei tagli di capelli 2022

È importante, però, tener conto della forma del viso prima di scegliere un taglio di capelli piuttosto che un altro. Infatti un buon taglio può valorizzare i punti di forza e al contempo nascondere alcune imperfezioni del viso. Vediamo quindi quali siano i tagli di capelli più glamour per le over 50 in base al volto.

Se il viso è ovale, regolare e senza spigoli, va bene ogni taglio di capelli, eccetto quelli troppo corti. Sono perfetti quindi un bel carrè, un bob leggermente mosso, uno scalato con riccio morbido o uno sbarazzino pixie cut. Se, invece, il viso è tondo e occorre allungarlo ci vuole un taglio scalato, lungo e voluminoso, magari con un ciuffo irregolare che incornici il viso. E se il viso è quadrato con mascelle pronunciate? In questo caso si rende necessario dover ammorbidire i tratti con un taglio riccio, mosso, scompigliato o un corto con dei ciuffi liberi.

Ovviamente, per non sbagliare la scelta è necessario affidarsi ad un buon parrucchiere, a chi, come noi de L’Italiano Parrucchieri, sia uno specialista del settore e possa consigliare il taglio più adatto in base al viso, alla personalità e alla praticità quotidiana, consigliando anche i tipi di prodotti giusti con cui trattarli. Essendo infatti capelli ormai canuti e molto più delicati si potrebbe optare, eventualmente, anche per una bella tinta che dia un aspetto più giovanile e coprire quel bianco ora fin troppo evidente. Ma occhio a non esagerare!