Look sbarazzino? Prova il Choppy Lob

Il Choppy Lob è un tipo di caschetto lungo super sbarazzino e perfetto per chi ha capelli di lunghezza media.

La moda del momento: il Choppy Lob

Il Choppy Lob è uno dei tagli più amati del momento, soprattutto dalle star che hanno contribuito a diffonderlo ovunque. Non è altro che un bob lungo molto scalato in modo da donargli movimento. Ovviamente però deve essere abbinato ad una base piena e definita come quella del bob. Il Choppy Lob permette di portare i capelli super naturali o al massimo pettinati con una semplice spazzola ed è l’ideale per chi adora le onde che grazie ad esso vengono enfatizzate. Per questo autunno inverno il taglio si è ulteriormente rivoluzionato rispetto all’estate in cui è diventato di moda. Ha infatti assunto una finitura asciutta e naturale con l’utilizzo di prodotto più opachi che lucidi. Con il Choppy Lob non si mettono solo in risalto i lineamenti del viso, ma si va a dare volume ai capelli anche più sottili.

A cosa si abbina il taglio Choppy Lob?

Il taglio Choppy Lob può avere diverse varianti. Può infatti essere volutamente un po’ “messy” e disordinato, sbarazzino, ma anche con una riga in mezzo spettinata e con lunghezze mosse in modo molto semplice. Ed è proprio questo il punto di forza del taglio Choppy Lob, che sta bene con qualsiasi modo di portare i capelli. Lo possiamo abbinare, per chi ha una capigliatura bionda, ad un balayage tono su tono con riflessi che tendono al freddo distribuiti in modo omogeneo. Così si darà un effetto morbido ed elegante. Allo stesso tempo il taglio Choppy Lob valorizza anche molto le nuance del rosso e i colori che ricordano il foliage. In tal senso meglio se aggiungiamo pennellate di colore più chiaro sulle lunghezze rispetto al colore delle radici.

Il Choppy Lob per i capelli medi

In particolare il Choppy Lob per i capelli medi è perfetto perché valorizza la chioma creando un mosso naturale. Gioca infatti con le scalature sulle lunghezze per donare un effetto wavy senza aver bisogno di particolari accortezze o di uno styling troppo invadente. Inoltre con il Choppy Lob per i capelli medi non si deve andare a sfoltire la base superiore che resta invece piena. E per chi ama il degradé, per rendere la chioma ancor più particolare si può anche abbinare una frangetta corta irregolare, la cui lunghezza arriva a metà della fronte.