Il taglio della barba conta

Il taglio della barba può valorizzare o meno il viso di un uomo. Non esiste uno stile universale, valido per tutti. Occorre prestare attenzione alle caratteristiche del volto di ciascuno per metterle in risalto.

I principali tipi di barba

Se vuoi fare un taglio della barba, realizzato da professionisti, vai nei saloni de L’Italiano Parrucchieri, aperti dalle 8 alle 20. Troverai esperti di hair styling capaci di consigliarti non solo sul look dei capelli, ma anche sui tipi di barba a te più idonei. Esistono diversi generi. Una prima differenza è tra pizzo, ovvero una barba essenziale che ricopre il mento, e il pizzetto, una barba minimale che, invece, allunga il mento. La barba circolare è quella in cui pizzo e baffi formano un circo. Nella barba reale, conosciuta anche come pizzetto reale, i baffi sono uniti a un pizzetto cosiddetto “a cinturino”.  La barba corta rifinita presenta linee sottili e decise. La barba alla Balbo è una combinazione di pizzetto, sottogola e baffi tagliati “all’inglese”. Nella barba ad ancora, ben definita, risalta la linea del mento e sono presenti i baffi. Negli ultimi anni va di moda la barba hipster, folta e fintamente incolta e arruffata.

Come avere una barba curata

Il taglio della barba va effettuato regolarmente, ogni volta che la barba arriva alla lunghezza desiderata. Vai da professionisti esperti e competenti come quelli de L’Italiano Parrucchieri: con un costo moderato, provvedono alla rasatura e alla regolatura della barba. Se vuoi occupartene da solo, devi seguire determinati passaggi per avere una bella barba curata. Lava il viso con acqua calda per qualche minuto. Usa un gel per prevenire eventuali irritazioni provocate dal rasoio, che deve essere multilama. Non esercitare eccessiva pressione. Procedi a raderti, seguendo le direzioni del pelo e concludi con un tocco di dopobarba. Se hai la barba lunga puoi usare uno shampoo delicato per lavare via le impurità. Idratala con un balsamo delicato. Pettinala regolarmente per rimuovere nodi e grovigli.

Il taglio della barba conta

I diversi tagli di barba

Il taglio della barba più adatto al proprio viso va scelto in base alle caratteristiche del volto maschile. La barba deve essere un accessorio che valorizza una faccia, camuffando i piccoli difetti. Ecco i principali tagli di barba secondo la forma del volto. Con un viso quadrato, scegli una barba definita con linee nette e precise soprattutto intorno agli zigomi. Viso rotondo? La barba dovrebbe seguire la linea degli zigomi per allungare il volto. Un pizzo sul mento potrebbe migliorare l’effetto finale. Un viso triangolare richiede una barba un po’ più corta alla base e più lunga ai lati. Con un viso ovale si va sul sicuro: è la forma che si adatta a ogni stile di barba. Scegli quello migliore per te.