È un taglio adatto alle donne che non hanno paura di essere un po’ audaci e osare, giocando, con il loro aspetto. Si sta parlando del bob per capelli mossi, la pettinatura perfetta per chi ha sicurezza in sé e nella propria femminilità, che non viene espressa solo coi capelli lunghi. Si tratta di un cut di tendenza, proposto spesso anche sulle passerelle di moda delle ultime stagioni. Il bob per capelli mossi è un caschetto con onde morbide, spesso con riga centrale o laterale. I capelli sono lisci alla radice. Sulle punte, invece, sono vivacizzati da ciocche più movimentate, ma il risultato è naturale. Con o senza frangia? Quest’ultima è consigliata nel caso di una fronte spaziosa, in modo che il viso non risulti troppo schiacciato.

Tagli voluminosi per capelli sottili: il bob scalato

Vuoi dare un’aria più sbarazzina al tuo bob per capelli mossi? Opta per scalature e sfilature soprattutto se hai i capelli molto fini. Quando asciughi i capelli a casa, usa un prodotto specifico per lo styling per rifinire onde e boccoli. Il bob scalato è uno dei tagli voluminosi per capelli sottili di maggiore tendenza. L’importante è che ci sia equilibrio tra il volume che si crea con la sfilatura e la quantità di capelli che viene tolta, soprattutto sulle punte. Meglio, dunque, scegliere una lunghezza media, all’altezza delle clavicole. Tuttavia, se hai un viso triangolare, stai bene anche con il wob, ovvero il bob corto ondulato. Fatti consigliare dal tuo parrucchiere di fiducia in un salone professionale.

Come realizzare una piega a onde su capelli corti

Ti piace il bob per capelli mossi, ma temi di non riuscire a gestirlo senza il parrucchiere? Puoi ottenere le beach waves che vanno tanto di moda sia con forcine, sia con la piastra. Nel primo caso, dopo aver lavato e asciugato i capelli suddividili in tante ciocche, arrotola ciascuna di esse attorno a un dito e fermale sulla nuca con delle forcine, lasciando in posa per qualche ora. Più sono lisci i tuoi capelli, più dovrai attendere. Usa anche un buon fissante. Puoi ottenere una piega a onde su capelli corti con più facilità e in meno tempo utilizzando una piastra specifica per boccoli e onde. Non partire dalla radice, ma concentrati sulle punte. Temi che la chioma diventi secca e stopposa? Non usare la piastra troppo calda. Chiedi qualche suggerimento al tuo hair stylist e acquista in salone prodotti per tenere i capelli morbidi e idratati.