I capelli rosa: a chi stanno bene?

Pastello vintage o toni fluo, una cosa è certa: anche quest’anno sulle passerelle e sui red carpet spopolano i capelli rosa, declinati in molte sfumature diverse. Le nuance spaziano dal rosa chiaro pastello al rosa pesca, fino alla tonalità più scura e intensa del fucsia, passando anche per glicine e violetto. Se siete in cerca di ispirazioni per farvi i capelli rosa, scopriamo insieme questa tendenza di stagione. E cerchiamo di capire chi può permettersi una tinta femminile e audace, sexy e piena di grinta. Se avrai ancora qualche dubbio, rivolgiti ai professionisti come quelli dei saloni de L’Italiano Parrucchieri, da poco rivolto anche a clienti donne.

Lo strawberry pink, il nuovo biondo

Una nuova tipologia di biondo, che rinfresca e vivacizza quello classico, non è banale e scontato ed è meno impegnativo di altre tinte fluo come l’azzurro puffo o il verde metallico. Sono alcuni dei motivi principali per cui piacciono molto i capelli rosa, che però vanno studiati bene con l’aiuto di uno specialista. Di base calzano a pennello su chi è già bionda o comunque ha una base chiara. Ma se si è scure e si ama particolarmente questo effetto innovativo, si può optare per lo strawberry pink, carico e caldo, tendente al rosso. Si può anche provare a mixare anche più nuance per un mix multisfaccettato e dinamico.

Capelli rosa fluo e fototipi diversi

Appurato che i capelli rosa sono il must have della primavera 2019, sulla scia dei trend delle ultime stagioni, vediamo più nello specifico la gamma delle sfumature principali rispetto al proprio fototipo naturale. Se hai un incarnato molto chiaro e pallido, sbizzarrisciti con tutte le tonalità pastello, a partire dal rosa baby fino a candy pink. Hai, invece, un incarnato medio-scuro o sei molto abbronzata? In questo caso i capelli rosa fluo devono essere forti e accentuati per non rischiare di spegnere il tuo viso. Perfetti il rosa shocking, i toni del fucsia e le note che virano verso il burgundy e il viola.

Come farsi notare e valorizzare i capelli pink

Se ti sei decisa a farti i capelli rosa, come ti sottolineerà anche un esperto hair stylist e master color in materia, non dimenticare di considerare anche il tuo taglio. Come farsi notare di più, oltre a sfoggiare già una tonalità alternativa come il pink per la tua nuova chioma? Se hai un bob strutturato e rigido alla Vergottini e una frangetta baby bang, come va molto di moda adesso, potresti pure osare le tonalità arcobaleno cosiddette “unicorno” per addolcire l’immagine. Capelli mossi e lunghi, magari portati a onde o con morbidi boccoli? Punta su toni chiari ma preferibilmente solo sulle lunghezze.