Consigli per la rasatura della barba

Non tutti gli uomini amano la barbetta lunga (e in verità non sta bene proprio a tutti). Per altri poi è questione di immagine, cioè un uomo con la barba lunga potrebbe dare l’impressione di essere una persona trasandata (sappiamo bene che non sia così). Ma cosa deve fare un uomo per avere una barba impeccabile, omogenea e super sexy? Bisogna prestare la massima attenzione alla rasatura e soprattutto usare un rasoio regolabarba. Il miglior suggerimento è di comprare un rasoio barba professionale. Ma vediamo nel dettaglio tutti i nostri consigli sulla rasatura della barba.

Quando conviene fare la rasatura della barba

Innanzitutto quando conviene farsi la barba? Il momento migliore è al mattino, perché la pelle è più distesa e quindi può essere trattata facilmente. Si può usare il vapore della doccia o un panno inumidito con acqua tiepida per aprire i pori e predisporre la pelle alla rasatura.

In realtà, per preparare al meglio la pelle del viso alla rasatura bisognerebbe fare una pulizia del viso la sera precedente così da eliminare tutte le impurità, le tossine e il sebo. La stessa operazione deve essere ripetuta al mattino risciacquando il viso con acqua tiepida in modo da dilatare i pori. Per ridurre il rischio di irritazioni, inoltre, si potrebbe usare un olio pre-barba.

Prima e dopo la rasatura della barba, ecco cosa fare

E passiamo ora alle regole d’oro per avere una rasatura della barba perfetta. Innanzitutto è necessario detergere il viso, per cui va insaponato con la schiuma o la crema da barba. La si lascia in posa per qualche minuto in modo che i peli si ammorbidiscono. A questo punto si rasa la barba partendo dalle basette e procedendo poi secondo la direzione del pelo al fine di non generare follicoliti (cioè l’infezione dei follicoli piliferi) e non far ricrescere il pelo sottopelle. Si ripassa nel senso opposto, il cosiddetto contropelo, così da tagliare tutti i peli e si risciacqua con acqua fredda in modo da chiudere più facilmente i pori e di conseguenza evitare infezioni e alleviare eventuali irritazioni.  E una volta che la rasatura della barba è stata completata cosa si deve fare? La pelle ha bisogno di essere idratata, perciò è importante asciugare bene il viso dopo averlo risciacquato, ma tamponando e non strofinandolo proprio per non creare arrossamenti. Si applica quindi un dopobarba spray, liquido o in crema per idratare la pelle, dare un senso di freschezza ed attenuare i rossori da post rasatura della barba.