Come asciugare i capelli dell’uomo

Dai ricci indomabili ai capelli lunghi, dai ciuffi scolpiti all’insidioso effetto crespo: L’Italiano Parrucchieri svela trucchi e consigli su come asciugare i capelli dell’uomo. A meno che non opti per un completo taglio rasato, anche l’uomo deve mettere in conto tempo e attenzioni da dedicare allo styling, dal lavaggio alla messa in piega, passando per una corretta asciugatura. Scopri le tecniche più adatte a seconda del taglio di capelli da uomo scelto.

Un perfetto hairstyling uomo inizia dall’asciugatura dei capelli

Se dovessimo stilare una lista di norme su come asciugare i capelli dell’uomo, la prima regola sarebbe la seguente: tamponare! Ancor prima di passare al phon, infatti, è necessario eliminare l’acqua in eccesso per evitare che il calore dell’asciugacapelli abbia un effetto troppo aggressivo sulle chiome bagnate. Si tratta di una fase importante prima di passare alla vera e propria asciugatura dei capelli, da non tralasciare se si vuole salvaguardare la salute di cute e lunghezze.

Come scegliere il miglior phon per capelli

Se l’asciugatura naturale non è praticabile per esigenze di styling, di tempo o di clima, si dovrà optare per un asciugacapelli. In commercio ce ne sono moltissimi, ma la cosa fondamentale per scegliere il miglior phon per capelli, che non pregiudichi la salute e la vitalità della chioma, è assicurarsi che l’apparecchio permetta di impostare diversi livelli di potenza di getto e di calore. Completare l’asciugatura dei capelli utilizzando temperature troppo alte, infatti, potrebbe bruciare le lunghezze regalando capelli sfibrati all’uomo, ma anche intaccare il cuoio capelluto, sottoponendo la cute a uno stress termico che alla lunga potrebbe determinare debolezza, fragilità e caduta dei capelli.

Asciugatura capelli

Come mettere in piega i capelli dell’uomo

Per mettere in piega i capelli dell’uomo, come ad esempio nel caso di capelli lunghi o di un ciuffo liscio, portato di lato o all’indietro, è necessario un vero lavoro di styling. L’ideale, in questo caso, sarebbe poter sfruttare un phon a getto potente, che permetta di eguagliare l’effetto di un brushing professionale. Nel caso in cui si usi un asciugacapelli meno prestante sarà necessario concentrarsi con più pazienza sulla piega, sfruttando il beccuccio da aggiungere al phon, un accessorio imprescindibile per dirigere il flusso di aria calda sulla zona da trattare e velocizzare la fase di messa in piega dei capelli dell’uomo. Un ultimo getto d’aria fredda aiuterà a fissare il tutto.

Come asciugare i capelli ricci dell’uomo

Affascinanti e seducenti ma difficili da domare, le chiome ricce richiedono attenzioni particolari. Tra i suggerimenti su come asciugare i capelli ricci dell’uomo, fondamentale è quello di evitare getti d’aria troppo potenti, che rischiano di appiattire le onde naturali sacrificando la definizione del riccio. Per capelli ricci definiti e ordinati, particolarmente utile è il diffusore per phon, accessorio che permette di evitare che il calore aggredisca il capello e garantisce un’asciugatura dei capelli uniforme e non invasiva.

Come asciugare i capelli crespi

Il calore eccessivo, un’elevata velocità del getto d’aria, l’uso del phon sui capelli ancora grondanti: tutti questi fattori possono danneggiare la chioma rendendola secca e sfibrata e crespa, soprattutto se riccia. Allora come asciugare i capelli crespi per domarne l’effetto disordinato? Dopo aver tamponato i capelli con cura è necessario procedere con un’asciugatura delicata, evitando di indirizzare il getto del phon direttamente sui capelli. Un valido aiuto può essere la scelta di un phon a ioni, utile per riequilibrare lo stato del capello e per restituire gli ioni persi durante l’asciugatura dei capelli riducendo l’elettricità statica.