Capelli tinti uomo, come mantenerli

Esclusiva femminile per lungo tempo, oggi il colore trova spazio anche sulle chiome maschili e i capelli tinti dell’uomo, ormai, non sono più un tabù. Dalle meches tono su tono alle schiariture, dalle sfumature pastello ai colori accesi, fino ai trattamenti pigmentanti e alla tinta per capelli da uomo studiata per mascherare i capelli grigi: una seduta dal parrucchiere può restituire carattere, fascino e colore anche alle chiome degli uomini. Per risultati naturali e duraturi che non compromettano la salute della capigliatura, infatti, è necessario investire nella cura dei capelli tinti dell’uomo rivolgendosi a professionisti competenti e utilizzando prodotti specifici per mantenere colore e idratazione.

Capelli colorati per l’uomo: le tonalità di tendenza

Tinta capelli uomoSdoganato il colore anche sulle teste più virili, i capelli tinti dell’uomo diventano un campo aperto alla sperimentazione e ai trend più diversi e creativi. Nuance luminose possono scaldare le chiome castane e biondo scure per un effetto naturale e di tendenza: il trucco è imbiondire le lunghezze per dar luce al viso senza scadere in effetti troppo artificiosi o poco armoniosi. Ma le tinte per i capelli dell’uomo accolgono anche tonalità più intense e stravaganti, per dare un tocco originale e inedito a ciocche, riccioli e frange. Il colore sui capelli dell’uomo si presta a creare contrasti di forte impatto, come nel caso dei doppi tagli con rasature laterali. Gli undercut, infatti, sono perfetti per giocare con sfumature e dettagli, colorando le lunghezze sulla parte superiore per voluminosi ciuffi azzurri, viola, verdi o fucsia, lasciati scompigliati a ricadere sul viso o portati lisci e pettinati all’indietro in sfarzosi tagli pompadour.

Tinta capelli da uomo per dire addio ai capelli bianchi

Non tutti gli uomini amano l’effetto sale e pepe sulla propria capigliatura e per chi desidera conservare il colore naturale più a lungo possibile esistono tinte per capelli da uomo formulate appositamente per le chiome maschili. Soprattutto in giovane età, alla comparsa dei primi capelli bianchi, l’uomo deve scegliere se enfatizzare con orgoglio il colore ingrigito o correre ai ripari e minimizzare i segni del tempo. Sempre più spesso la scelta ricade sull’opzione capelli tinti uomo, con colorazioni permanenti o semipermanenti che tendono a uniformare e scurire la capigliatura di pochissimi toni per risultati naturali e non appariscenti. La regola d’oro per evitare un potenzialmente disastroso fai da te è rinunciare alle tinte a basso costo che coprono tutto uniformemente in modo poco realistico e affidarsi invece a un professionista del colore. Riflessanti, tonalizzanti e tinte per capelli da uomo nella corretta tonalità, se usati da mani esperte, possono nascondere una grande percentuale di capelli bianchi e far guadagnare qualche anno senza perdere naturalezza e fascino.

Come curare i capelli tinti dell’uomoCapelli colorati uomo

Che si tratti di lampi di colore o di una tonalizzazione mirata a nascondere qualche ciocca canuta, i capelli tinti dell’uomo necessitano di cure e attenzioni maggiori rispetto alle chiome naturali. In salone è possibile effettuare trattamenti ripigmentanti per prolungare il colore e mantenere la giusta tonalità nel corso del tempo. Associare alla colorazione un trattamento rinforzante, ricostituente o volumizzante è inoltre indispensabile per salvaguardare la salute del capello e nutrirlo a fondo, rallentando anche caduta e diradamento. Shampoo e balsamo specifici per i capelli colorati dell’uomo, infine, possono aiutare a idratare i capelli stressati dai ritocchi frequenti che una tinta comporta e impedire che i lavaggi sbiadiscano il colore.

Capelli azzurri per l’uomo

I capelli azzurri per l’uomo rappresentano uno dei trend preferiti in fatto di chioma. Blu elettrico, azzurro pastello o grigio azzurro: queste le tonalità più gettonate per dare ai capelli una botta di vita e di colore. Si tratta di una nuance particolarmente indicata per l’uomo biondo, in quanto necessita di una decolorazione molto intensa. Chi desidera passare da un colore scuro all’azzurro può farlo, ma è bene che tenga in considerazione la consistenza dei propri capelli, che non devono essere troppo sottili o delicati in quanto difficilmente reggerebbero l’intervento di decolorazione.