Capelli lunghi uomo, come portarli d’estate

Scegliendo di portare i capelli lunghi, l’uomo sa che d’estate gli toccherà qualche sofferenza in più. Districare, idratare, proteggere: queste le tre azioni principali per arrivare all’autunno con una chioma sana e ancora lucente. In questo articolo L’Italiano Parrucchieri spiega all’uomo coi capelli lunghi come gestire la propria chioma nei mesi più caldi, senza dover impazzire!

Come proteggere i capelli dell’uomo

D’estate tutte le chiome sono sottoposte ad uno stress maggiore. Sia che ci si trovi in città, al mare, in montagna o nel deserto, è bene tenere a mente alcune buone pratiche. L’uomo coi capelli lunghi, infatti, è tanto esposto ai danni delle fibre capillari quanto può esserlo una donna, sebbene il fusto del capello sia più robusto e resistente. Esistono naturalmente prodotti protettivi per capelli con la medesima funzione di una crema solare, ma nulla può eguagliare l’azione di un berretto o di una bandana, in grado di schermare quasi del tutto i raggi UV. I capelli, infatti, risentono enormemente dell’azione dei raggi solari, inaridendosi e perdendo la propria idratazione. Anche la salsedine e il cloro sono responsabili dei danni alle fibre capillari, per questo è importante sciacquare i capelli con acqua dolce dopo un bagno al mare o in piscina.

Capelli lunghi uomo, come lavarli e asciugarli d’estate

Capelli uomo estate

A fine giornata, dopo ore passate sotto al sole, tra sabbia e salsedine o anche solo in mezzo all’inquinamento cittadino, è indispensabile concedere ai propri capelli una di tregua. Per prendersi cura al meglio dei propri capelli lunghi, l’uomo deve dedicare un po’ di tempo ai trattamenti protettivi, specialmente d’estate. È opportuno scegliere uno shampoo per lavaggi frequenti ed un balsamo molto nutriente, in grado di districare anche le chiome più ricce. Dopo aver completato la fase di lavaggio, è consigliabile effettuare un impacco idratante una o due volte a settimana, utilizzando oli nutrienti prima di coricarsi. E per l’asciugatura? Fortunatamente, nei mesi più caldi è possibile evitare il phon, ma alcuni errori possono essere commessi anche con la semplice asciugatura all’aria. I capelli non vanno sfregati, ma tamponati ed è inoltre importante non coricarsi con la testa ancora umida. Il rischio? Ritrovarsi con una piega davvero assurda.

I prodotti indispensabili per i tagli lunghi da uomo

Ricapitolando, quali sono i prodotti che non devono mancare all’uomo coi capelli lunghi d’estate? Uno shampoo per lavaggi frequenti e un buon balsamo sono indispensabili, insieme ad una maschera nutriente da applicare un paio di volte alla settimana (meglio una sola per i capelli grassi). Da tenere nell’armadietto del bagno, anche un olio nutriente da scegliere in base alla consistenza della propria fibra capillare ed uno spray protettivo con protezione solare. Chi utilizza con frequenza piastra e phon, dovrà inoltre munirsi di termoprotettore per capelli, indispensabile per limitare i danni provocati dal calore. In estate, sebbene la tentazione sia forte, è inoltre necessario non esagerare con elastici e fermacapelli: gli amanti del man bun dovranno cercare di mantenere la capigliatura quanto più morbida possibile, senza tirare troppo i capelli ed evitando di usare elastici in gomma o quelli con fermo in metallo.