Calendario lunare e capelli, tutte cavolate?

Esiste una correlazione tra il calendario lunare e i capelli? È vero che in base alle differenti fasi della luna conviene tagliare o tingere i capelli? Questa convinzione si basa su credenze antiche. Ma perché fare un certo trattamento alla nostra chioma dovrebbe avere successo o meno a seconda che la luna sia in fase crescente o calante? È davvero valido il calendario lunare per i capelli? Quello che si può dire è che sono evidenti gli influssi lunari su cicli naturali di flora e fauna così come sui raccolti in agricoltura e sulle maree. La luna influenza il nostro umore e i fluidi e liquidi contenuti nel nostro corpo. Non dimentichiamo che nella composizione chimica dei nostri capelli sono presenti acqua, cheratina, lipidi e oligominerali.

Le fasi lunari: quando tagliare i capelli

In base alla teoria del calendario lunare per i capelli, sarebbe meglio procedere con tagli e trattamenti come tinte e permanenti in concomitanza con alcuni momenti specifici, evitandone altri. Vediamo allora le fasi lunari e quando tagliare i capelli in ciascuna di esse. Secondo le credenze, sarebbe meglio fare un taglio quando la luna è crescente, mentre è sconsigliabile procedere nei periodi di luna calante. Luna piena? Ottimo momento per dare una spuntata o tagliare di qualche centimetro la chioma, che crescerà più forte e luminosa. Che si tratti di un hair cut di tendenza o meno, sarebbero da evitare i tagli in fase di luna nuova, quando i capelli sono molto fragili e tendono a spezzarsi di più.

La luna: quando tagliare i capelli per rinforzarli

Se vogliamo prenderci cura della nostra capigliatura, il calendario lunare per i capelli può dare alcune indicazioni utili e interessanti (per chi ci crede). In base a esso, per sapere quando tagliare i capelli per rinforzarli bisognerebbe aspettare i momenti di luna piena, durante gli equinozi e i solstizi, e quelli di luna crescente.  Appena sono tagliati i capelli sembrano più corposi perché sono state eliminate le ciocche più rovinate. Le punte risultano più alleggerite e assottigliate rispetto al resto del fusto. Ma in caso di problemi di caduta o di salute della chioma, non basta tagliare spesso i capelli. Bisogna intervenire con cure adeguate. Chiedi agli esperti de L’Italiano Parrucchieri di consigliarti i prodotti giusti.

Calendario lunare e capelliConsigli per tagliare i capelli con la luna piena

Il calendario lunare per i capelli può essere un’utile bussola per capire quando procedere a un cambio di look oppure quando è più opportuno rimandarlo. Tagliare i capelli con la luna piena significa sfruttare la fase ideale per sottoporsi a un buon taglio di capelli. Se sono danneggiati, maltrattati, opachi e senza vita, questo è il momento migliore per un cambio di look. Alcuni consigliano di far visita al parrucchiere o il giorno prima o il giorno stesso di questa fase lunare, in media una volta ogni tre mesi. Un altro suggerimento sarebbe quello di procedere alla sfoltita o a un nuovo taglio tra le sei del mattino e mezzogiorno.