Met Gala 2017: i migliori look uomo

Come ogni anno, il 1 Maggio 2017 Metropolitan Museum of Art’s Costume Institute di New York ha ospitato il Met Gala. La serata di beneficenza, che ogni anno ha un tema differente, è conosciuta a livello mondiale per gli outfit estrosi sfoggiati dalle celebrità presenti. Il Met Gala 2017 ha voluto omaggiare Rei Kawakubo, stilista fondatrice della casa di moda giapponese Comme Des Garçons, e la sua “Art of the in-between”. All’evento hanno partecipato le celeb più note dello star system, sfoggiando hairstyle e outfit fuori dagli schemi. Scopriamo insieme i migliori look uomo di questa edizione!

Smoking da uomo elegante, un classico

Rispetto a quelle che sono uscite dagli schemi, sono molte di più le celebrità che hanno preferito indossare uno smoking da uomo classico e senza fronzoli. Eddie Redmayne, giovane attore britannico e vincitore di un premio Oscar, ha optato per un classico smoking blu scuro e un taglio con ciuffo volutamente arruffato. Ha scelto l’eleganza classica anche Alexander Skarsgård, star di True Blood che ha indossato uno smoking Ermenegildo Zegna con giacca bianca e pantalone nero. Skarsgård ha scelto un hairstyle da uomo tra i più classici, molto corto, ma caratterizzato da una nuance di biondo nordico naturale. Da copiare anche il look di Matt Smith, che allo smoking nero ha abbinato un taglio media lunghezza con ciuffo.

C’è altro oltre il tuxedo nero

Met Gala 2017

NEW YORK, NY – Maggio 01: Future partecipa a “Rei Kawakubo/Comme des Garcons: Art Of The In-Between” Costume Institute Gala al Metropolitan Museum of Art il 1 Maggio 2017, a New York City. (Photo by Dimitrios Kambouris/Getty Images)

Spesso si è portati a pensare che, in un’occasione formale o un evento esclusivo, il look uomo sia vincolato al classico smoking con papillon. Gli outfit di alcune celeb internazionali, però, hanno dimostrato il contrario: Jaden Smith (figlio di Will Smith), Pharrell e Wiz Khalifa hanno ignorato i paletti e inventato nuove regole di stile. Per essere perfettamente a tema, il cantante della hit “Happy” ha scelto un outfit della casa di moda Comme Des Garçons, indossando jeans strappati, chiodo e camicia a quadri. A questo look così punk, Pharrell ha abbinato un semplice buzz cut, ovvero una rasatura militare. Wiz Khalifa, invece, ha indossato un eccentrico completo di Thom Browne, composto da frac bianco con profili neri e gilet coordinato. I capelli? Treccine afro, ma con lo shatush.

Smoking classico? No, grazie!

Numerose celebrità maschili, in occasione del Met Gala 2017, hanno deciso di rendere la scelta dello smoking un po’ meno prevedibile. C’è chi ha voluto osare col colore, chi con pattern e texture e chi, invece, con hairstyle e accessori. Il dj Diplo, ad esempio, pur avendo indossato uno smoking nero classico ha giocato con la lunghezza dei pantaloni, mostrando le caviglie. Impeccabile il suo hairstyle: capelli all’indietro, per l’uomo che non ha paura di esagerare con l’eleganza. Tra gli outfit più amati c’è quello di Rami Malek: il protagonista della serie Mr. Robot ha scelto uno smoking rosso scarlatto di Dior, indossandolo con camicia e cravatta dello stesso colore. L’attore sfoggiava un hairstyle uomo corto, con i capelli (in realtà naturalmente ricci) stirati e pettinati all’insù.

 

Foto in evidenza: NEW YORK, NY – 01 Maggio:  Joe Jonas partecipa a “Rei Kawakubo/Comme des Garcons: Art Of The In-Between” Costume Institute Gala al Metropolitan Museum of Art il 1 Maggio 2017 a New York City.  (Photo by Kevin Mazur/WireImage)