Tendenze hairstyle uomo 2017

Tagli di capelli da uomo del 2017

Mai sottovalutare il potere di un taglio di capelli, in grado di valorizzare i lineamenti e i pregi di un volto, ma altrettanto capace di evidenziarne i difetti. Il giusto hairstyle da uomo è addirittura in grado di emulare quello che per le donne è il contouring: una tecnica per mettere in luce alcuni elementi del volto e nasconderne degli altri (e senza dover applicare alcun tipo di cosmetico). I migliori tagli di capelli da uomo del 2017 sono studiati per star bene da soli, ma anche per accompagnarsi a uno dei più popolari trend degli ultimi anni, la barba. Scopriamo insieme quali saranno le tendenze hairstyle uomo per la primavera/estate.

Hairstyle uomo, tagli vintage 

Le mode sono cicliche e non solo se si parla di abbigliamento: alcuni hairstyle iconici e molto in voga in epoche passate finiscono spesso per essere riproposti in saloni e passerelle. Il taglio uomo bohémien è senza dubbio una delle proposte per il 2017 più adatte a chi ha capelli mossi o indomabili, perché il suo fascino sta proprio nella scapigliatura. Le caratteristiche fondamentali di questo hairstyle sono il colore naturale, la media lunghezza, il mosso/riccio disordinato. Come per ogni look “messy”, però, c’è il trucco: il capello deve essere curato e soprattutto lucido. Lasciando spazio al crespo, il rischio di passare da ‘bello e maledetto’ a ‘appena uscito dal letto’ è dietro l’angolo.

Un altro hairstyle vintage da uomo rivisitato e riproposto per il 2017 è senza dubbio lo stile new dandy, amato per la sua eleganza un po’ eccentrica. Al contrario del look bohémien, quello dandy-chic prevede un taglio perfettamente ordinato con riga di lato: per ottenere questo effetto è indispensabile utilizzare prodotti fissanti a lunghissima durata.
Infine, da non dimenticare, il taglio pompadour: voluminoso e perfetto da abbinare a un viso glabro, a baffi importanti o a una barba piena.

Tagli di capelli lunghi da uomohairstyle vintage uomo

Il capello lungo sugli uomini non ha mai smesso di andare di moda, ma adesso è tra le tendenze hairstyle uomo 2017 grazie a celebrità come Kit Harington (Jon Snow ne Il Trono di Spade), Brock O’Hurn (tra i modelli più sexy di Instagram) e Travis Fimmel (Ragnar in Vikings). Corti e mossi, lunghi e lisci, con riga laterale o centrale non importa: l’importante è che i capelli siano sani e curati. Ideale per chi cerca volume e lunghezze piene è il blunt cut, ovvero un taglio netto, evitando la sfilatura che è nemica dei capelli sottili.

In alternativa è possibile ricorrere a un taglio scalato su pochi livelli, giocando con effetti di colore per creare un’illusione di volume. L’uomo con capelli ricci che desidera farli crescere, deve essere pronto a cure costanti con prodotti della miglior qualità, per poter sfoggiare un hairstyle invidiabile. Che preferisca un look wild, una chioma afro o un riccio ordinato, la parola chiave è una sola: idratazione. Utilizzare balsamo, maschera e olio per capelli è fondamentale per chi vuole capelli ricci e lunghi dall’aspetto sano e curato.

Rasature dei capelli per un look militare

Chi non ama il taglio lungo un po’ hipster o il mosso romantico dell’hairstyle bohemién, può sempre optare per rasature militari e acconciature design, cortissime e geometriche. I tagli corti da uomo non sono tutti uguali e la differenza sta nelle sfumature, nei contorni, nei ciuffi: tutti elementi da non sottovalutare. I migliori hairstyle corti da uomo per il 2017 sono in primis le rasature drastiche, protagoniste del red carpet degli Oscar. La rasatura laterale, con o senza sfumatura, è ideale per chiunque desideri un taglio semplice da mantenere e si abbina bene anche a barbe piene e baffi importanti.

Il trend della rasatura militare consola anche chi ha problemi legati alla caduta dei capelli e ha deciso di darci un taglio con capigliature corte e poco folte. Highlight del 2017 saranno anche i tagli di capelli design, con rasature geometriche e veri propri hair tattoo, da cambiare periodicamente in base a gusto e umore.

Capelli colorati per l’uomo

Chi ha detto che solo le donne possono apprezzare le sfumature marine dei mermaid hair o le mille tonalità dei capelli arcobaleno, così in voga quest’anno? Il 2017 sarà l’anno dei capelli colorati per uomo, ispirati a personaggi iconici tra cui il Joker di Jared Leto. I capelli colorati, specialmente con tonalità che richiedono una forte decolorazione, devono essere curati e idratati costantemente affinché non risultino aridi e danneggiati. Utilizzando prodotti di alta qualità, l’effetto sarà quello di un hairstyle da sfilata!

Tra le nuance più amate dagli uomini il biondo ghiaccio e il grigio argento (più chiaro per le carnagioni rosate e più scuro per quelle con sottotono giallo). E dal momento che la moda è sempre più genderless, gli uomini che amano tinte pastello e colori marini potranno osare senza timore!

In conclusione, le tendenze hairstyle uomo 2017 accontentano un po’ tutti, dagli uomini che vogliono sperimentare il capello lungo e indomabile, a quelli che invece desiderano un look militaresco o dal design geometrico. L’elemento che accomuna tutti questi trend è sempre uno: la cura del capello, che deve apparire lucido e sano. Per scegliere il taglio giusto in base alla forma e ai colori del viso, è fondamentale rivolgersi ad esperti del settore in grado di consigliare il miglior hairstyle e i prodotti più indicati.