Cappelli da uomo: come sceglierli e indossarli

D’estate o d’inverno, i cappelli da uomo sono accessori utili e sempre belli a vedersi. Sia che si tratti di un beanie con la scritta o un elegante Panama in paglia, il copricapo è un elemento del vestiario che esprime stile e personalità. L’Italiano Parrucchieri vi illustra i principali tipi di cappelli da uomo e vi spiega come sceglierli e indossarli!

Il berretto da baseball o cappello con visiera

Il berretto da baseball è senza dubbio uno degli accessori moda più diffusi e amati nella storia dell’abbigliamento. Comodo, pratico, personalizzabile: il cappello con visiera è adatto proprio a tutti, più o meno giovani, uomini o donne, eleganti o sportivi. Questo accessorio moda è presente in così tante versioni da potersi adattare davvero ad ogni outfit, taglio di capelli o stile di barba. Come scegliere il cappello con visiera? I fattori da tenere in considerazione sono il colore, la forma della visiera, il materiale ed eventuali decorazioni. La scelta del colore e della decorazione è semplice, sarà sufficiente tener conto dell’outfit e del contesto di utilizzo. La visiera dritta e rigida, arrivata in direttissima dal background hip-hop, è perfetta per giovani e giovanissimi che amano uno stile d’abbigliamento urban o underground.

cappello uomoIl berretto in lana da uomo (o beanie)

Questo copricapo da uomo ha tanti nomi: berretto in lana, zuccotto, beanie. Lo abbiamo visto in innumerevoli versioni, addirittura con un accenno di visiera intorno ai primi anni Duemila, ma in fondo la versione originale è semplice, essenziale e soprattutto calda. Il beanie hat può essere indossato in due modi differenti: aderente alla testa e con un risvolto abbastanza alto (su cui possono esserci ricamate scritte e loghi di ogni tipo) oppure tirato indietro fino all’attaccatura dei capelli, con la parte posteriore lasciata morbida (ma solo se avete un viso proporzionato e dai lineamenti regolari). Per gli inverni più freddi, inoltre, esistono i beanie creativi: a forma di elmo da cavaliere o di cappello con barba annessa, orecchie, pon pon o altre decorazioni, tengono caldo in modo divertente. Disclaimer: il berretto in lana è adatto a chiunque non tema di ritrovarsi coi capelli arruffati.

Il Borsalino, il Fedora e il Panamacopricapo uomo

Il cappello Fedora, il Panama e il Borsalino sono, per eccellenza, simboli di eleganza e fascino. Fedora e Borsalino sono cappelli da uomo tipicamente invernali (sono realizzati generalmente in feltro di lana), con falda sottile ed un caratteristico nastro alla base della cupola. Sono modelli molto ricercati, da utilizzare nella quotidianità, magari abbinati ad un outfit non troppo sportivo. Chi cerca un copricapo un po’ più informale può decidere di ripiegare sul Trilby, simile nella forma al Borsalino, ma dalla tesa più stretta. E per l’estate? La versione estiva di questo cappello da uomo è il Panama, un copricapo fatto a mano e realizzato in paglia intrecciata. Per ottenere un total look da vero dandy dei tempi moderni, è necessario abbinare il cappello Panama ad una camicia bianca in cotone o in lino, con collo alla coreana.